lunedì 13 febbraio 2012

Vergogna!

L'uomo che vedete in foto non è un black block, nè un pensionato morto di fame. E' Manolis Glezos, che nel 1941 sotto occupazione nazista, si è arrampicato sull'acropoli e ha tirato giù il simbolo della svastica nazista.
70 anni dopo degli sporchi vigliacchi in divisa, servi capitalisti che non meriterebbero nemmeno di leccargli la suola della scarpa, osano mettergli le mani addosso.

archivio